CLOSE TO ROUTINE

ENG: Close to routine is a work of street photography inspired by previous works of Bruce Gilden, Mark Cohen and Charlie Kirk, realized using flash and wide angle lens, which are usually employed for landscape photography. Close to routine wants to closely investigate modern society, in particular, the Italian province contest, looking for grotesque, common, ambiguous and contrast, creating empathy with perfect strangers by using an aggressive and close-up photographic style and capturing those situations, which not always involve humans, that can represent comedy and drama of life, the characters which walk next to us every day and allow break the slow and repetitive “human routine”.

 
ITA: “Close to routine” è un lavoro di street photography che si ispira ai precedenti lavori di Bruce Gilden, Mark Cohen e Charlie Kirk, utilizzando il flash e obbiettivi grandangolari tipicamente paesaggistici, rivisitandone lo stile e adattandolo allo specifico contesto culturale. Il lavoro vuole indagare da vicino la società moderna, in particolare, nel contesto della provinca italiana, alla ricerca del grottesco, del comune, dell’ambiguo e del contrastante, andando a creare un rapporto di empatia con perfetti sconosciuti attraverso l’utilizzo di uno stile di fotografia aggressivo e ravvicinato, catturando quelle situazioni, non sempre coinvolgenti umani, che facciano trasparire la commedia e il dramma del vivere, i personaggi che ci passano accanto ogni giorno e che ci permettano di uscire dalla lenta e ripetitiva “routine umana”. 
 
 
 
 
previous arrow
next arrow
Slider